ILVA DI TARANTO: RIQUALIFICAZIONE CULTURALE E BONIFICA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailby feather

La situazione ILVA di Taranto, dopo decenni di devastazione e morti in eccesso rispetto agli standard nazionali, ora trova dal Governo un serio sostegno sia per le indispensabili bonifiche, sia per la salvaguardia dell’ambiente attraverso adeguamenti degli impianti nell’ambito di uno sviluppo sostenibile che tuteli anche i livelli occupazionali. 
Una sfida che deve rilanciare il sistema economico, ambientale, ma anche culturale del Tarantino.
Di questo aspetto mi sono occupata in sede di Commissione VII, che incardina i provvedimenti legati a Istruzione, Università, Ricerca, ma anche Beni e Attività Culturali e Turismo.

Laura

Ho relazionato in VII Commissione del Decreto 1733 ILVA IN SEDE CONSULTIVA

(1733) Conversione in legge del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto
(Parere alle Commissioni 10ª e 13ª riunite Il seguito dell’esame è stato, quindi, rinviato.

Lascia un commento